Mottarone

 

MOTTARONE VISTA DALLA CIMA

14124093126801411831270546
FOTO11426415229788
MOTTARONE

 

La montagna dei due laghi, cosi è chiamato il Mottarone, per la sua particolare posizione da cui si pu
ò godere di un panorama davvero suggestivo, che abbraccia sia il lago Maggiore che il lago d’Orta.

Oltre ai due laghi già citati è possibile ammirare diverse meraviglie naturali: dalla Pianura Padana, con la lontana cortina degli Appennini, alle Alpi del Monviso, dal Monte Rosa alla serie di Mischabel, tutti “quattromila”.  Anche in questo caso, quello che se segue è solo uno dei diversi percorsi che è possibile intraprendere.

Da Stresa si può servire della funivia per arrivare, in pochi minuti, sino alla vetta (1491 m), il tragitto dura circa 30 minuti, l’alternativa è quella di fermarsi alla stazione intermedia dell’Alpino, dove è possibile ammirare il giardino botanico “Alpinia”, all’interno del quale, in un’area di 12.000 metri quadrati, si trovano piante alpine e attrazioni botaniche di rara bellezza.

Dall’ Alpino si giunge alla vetta del Mottarone in un paio d’ore di cammino, seguendo la strada asfaltata o seguendo i numerosi sentieri segnalati, in questo caso si seguono percorsi sterrati. E’ anche possibile giungere meta partendo da Stresa e percorrendo a piedi l’intero percorso, sono circa 5 ore di cammino, per un tragitto di 14km con un divello di 1300m. Si può fare anche della strada provinciale 41 che percorre il versante sud, salendo da Armeno e la Borromea, una strada a pedaggio (7€) che sala da Alpino, frazione di Gignese, lungo il versante est.

 1426094509640